Osservatorio e Museo Astronomico Monte Mario Roma: ministero Infrastrutture e dei Trasporti Provveditorato interregionale alle opere pubbliche per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna.

A quasi duecento metri sul livello del mare sorge dal 1938 l’Osservatorio Astronomico di Roma, sul rilievo più imponente della città, a Monte Mario, nella Villa di Parco Mellini. Dotato di due cupole principali e di una Torre Solare che contiene strumenti per effettuare studi di fisica solare fu subito associato ad altre sedi, poste su alture maggiori capaci di ospitare telescopi e stazioni osservative più idonee per i moderni programmi scientifici. Il sito di Monte Mario ospita così il Museo Astronomico e Copernicano e la Torre Solare, la più grande d’Italia, mentre l’edificio principale è riservato alla sede centrale dell’Istituto Nazionale di Astrofisica. Nella Torre Solare, circondata dal verde del parco, si può osservare il Sole e il coloratissimo spettro in cui si scompone la sua luce. IMPRENDO ITALIA ha realizzato i lavori di ristrutturazione e di adeguamento normativo delle facciate esterne dell’edificio centrale, di recupero e riammodernamento degli interni e della Torre Solare. Particolarmente suggestiva è l’immagine di alcune sale dell’edificio centrale che presentano soffitti sapientemente affrescati. Un intervento di recupero e di riammodernamento strutturale di un sito che si riappropria della sua funzione divulgativa e di polo di conoscenza scientifica.